Roma è sempre Roma…36 ore nella città eterna

Buonasera amici! Eccomi con un nuovo articolo! Sono appena tornata da un weekend super a Roma…che dire Roma è sempre Roma. Posso dire di sapermi muovere abbastanza bene nella capitale ma ogni volta visitarla ha un sapore diverso e non smetto mai di sorprendermi per uno scorcio particolare o per qualche luogo che resta nel cuore. Io e Francesco abbiamo deciso di trascorrere lì lo scorso weekend per festeggiare il nostro primo anniversario di matrimonio, anche in virtù del fatto che finalmente a Carpi è approdata l’alta velocità.

Continua a leggere

Annunci

Dopo una lunga assenza…..breve on the road in Veneto

Buonasera amici, dopo una lunga assenza eccomi ancora qui. Lo so, manco da tanto su questo blog ma era giusto così. Ho sempre avuto molto rispetto per questo spazio e sono sempre stata del parere che non bisogna scrivere tanto per fare, ma solo quando si ha davvero qualcosa da raccontare e voglia di farlo. In questi mesi sono stata presa da altre cose che mi hanno impedito di potermi dedicare serenamente ai miei articoli. Ma alla fine sono tornata di nuovo qui, un po’ come quando si torna a casa dopo un lungo viaggio…perché si, in fondo per me questo blog è un po’ casa mia. Sono quindi felice di parlarvi di una delle ultime mini-vacanze che ho fatto: un piccolo on the road in terra veneta.

Continua a leggere

Il grande freddo di Varsavia

Ciao a tutti! Con questo primo articolo del 2017 (anno in cui spero di realizzare qualche progetto ambizioso) voglio raccontarvi della città che ho visitato nel ponte dell’Epifania, cioè la splendida Varsavia.

Siamo partiti da Bologna venerdì scorso nel primo pomeriggio e siamo atterrati all’aeroporto di Modlin, una città polacca non troppo distante da Varsavia. I collegamenti da questo aeroporto alla capitale sono abbastanza comodi e frequenti. Io e Francesco abbiamo deciso di raggiungere con una navetta la piccola stazione dei treni di Modlin e di raggiungere Varsavia con un treno regionale. La stazione ferroviaria di Modlin l’ho trovata molto caratteristica, sembra uscita dal film “Grand Budapest Hotel”!! Continua a leggere

24 ore a Bucarest

Buonasera amici! Non vedevo l’ora di mettermi al pc per raccontarvi della mia ultima avventura. Vi è mai capitato di essere svegliati all’alba per dover partire per una meta a voi ignota? Beh, è proprio quello che è successo a me sabato scorso. Mio marito infatti aveva organizzato un weekend a sorpresa e sono stata portata in aeroporto senza sapere quale sarebbe stata la nostra destinazione. Tutto questo mi ha riempito di gioia e di curiosità, ma non posso nascondere il dispiacere di non aver potuto partecipare all’organizzazione del nostro piccolo viaggio. La maniaca del controllo che è in me non accetta spesso che siano gli altri ad organizzare per lei. Poi al check-in la sorpresa: destinazione Bucarest! Continua a leggere

Le meraviglie del Giappone…parte seconda

Buongiorno amici! Oggi vi propongo la seconda parte del mio diario di viaggio nel paese del sol levante. Buona lettura!

Giorno 5. Questa mattina prendiamo un treno per spostarci da Kyoto a Kanazawa, prossima tappa del nostro viaggio. Il bel tempo che ci ha accompagnato fino adesso lascia il posto ad una giornata grigia, umida e piovosa. Raggiungiamo Kanazawa nel primo pomeriggio e iniziamo la visita dall’antico quartiere dei Samurai. Non aspettatevi niente di maestoso, le abitazioni sono molto semplici e caratterizzate da mura di cinta in paglia. Anche qui però il tempo sembra essersi fermato. Dopo aver visitato un’abitazione tipica, finemente decorata e con un delizioso giardino interno, ci spostiamo al giardino Kenrokuen. La giornata non è certamente ideale per godersi un parco di questo tipo perché passiamo tutto il nostro tempo ad aprire e chiudere l’ombrello. Nonostante questo però riusciamo ad apprezzare la cura con cui viene tenuto il giardino, in cui niente viene lasciato al caso, a partire dai piccoli ponti che attraversano i numerosi ruscelli. Continua a leggere

Sono tornata!! Le meraviglie del Giappone…parte prima

Cari amici, dopo molti mesi di assenza dal blog finalmente sono tornata. Mi sono dovuta assentare per un motivo più che valido però….mi sono sposata!! Organizzare un matrimonio da soli non è stato per niente facile e mi sono resa conto che al blog non avrei dedicato la giusta attenzione. Quindi ho deciso di ritirarmi in un rispettoso silenzio fino a quando non mi sarei sentita con la predisposizione giusta per scrivere di nuovo. E ora eccomi di nuovo qui…di ritorno da un viaggio di nozze talmente bello da togliere il fiato che non vedo l’ora di raccontarvi. Per la vostra comodità dividerò il diario di viaggio in due parti, per rendervi la lettura meno pesante. Ci sono troppe cose che voglio raccontarvi. Perciò non perdiamo tempo e iniziamo! Continua a leggere

Parco Giardino Sigurtà…..un ricco calendario di appuntamenti per il 2016

Oggi amici voglio parlarvi di un luogo fantastico, già nominato nel mio precedente articolo Weekend di primavera en plein air, in cui mi piace venire per rigenerarmi dopo una settimana di lavoro: il Parco Giardino Sigurtà. Questo parco si trova immerso in uno splendido contesto, a pochi chilometri dal Lago di Garda e da Verona, che lo rende una tappa ideale da inserire nel vostro programma per un weekend fuori porta. Una volta entrati nel parco avrete a disposizione diversi mezzi per poterlo esplorare, dal trenino e lo shuttle, per chi vuole avere una splendida visione d’insieme, alla bicicletta e ai golf cart per chi vuole esplorare il parco più nel dettaglio.  Continua a leggere

Edward Hopper…un viaggio attraverso la solitudine

Buongiorno amici (o buonasera, sto scrivendo alle 23.30!!), oggi voglio parlarvi della mostra che è stata inaugurata da poco a Bologna  a Palazzo Fava su Edward Hopper, uno dei più importanti pittori del Novecento. Questo pittore mi è sempre piaciuto e, in vista di questa occasione, ne ho approfittato per informarmi di più sul suo stile e la sua vita.

edward_hopper

La mostra si divide in due parti, una di stampo maggiormente impressionista e l’ultima con le opere più mature dell’artista. Continua a leggere

I posti che…TAG!

i_posti_che_tag

Ciao amici! Oggi voglio ringraziare Opinionista per Caso2 per avermi nominato in questo TAG. La trovo una cosa molto divertente, soprattutto perché permette di condividere emozioni e opinioni di noi blogger.

Le regole sono:

  1. Riportare la foto del TAG
  2. Citare l’ideatore del TAG Neogrigio
  3. Ringraziare il blogger che vi ha nominato
  4. Rispondere alle domande
  5. Nominare 10 blog amici, soprattutto chi ama viaggiare, e avvisarli sulla loro bacheca, o comunque sincerarsi che abbiano ricevuto la nomination
  6. Aggiungere tra i TAG “I posti che TAG”
  7. Inoltrare le vostre risposte al creatore del TAG (sempre Neogrigio), nominandolo come undicesimo o inoltrandoglielo per altra via

E’ importante specificare che per posto non si intende esclusivamente una città, è infatti possibile anche menzionare un monumento, una piazza, una vista, qualsiasi cosa che abbia suscitato un’emozione, e se si è indecisi anche più soggetti per risposta.

Ecco le dieci domande a cui rispondere. Continua a leggere

Come fare una valigia perfetta (o quasi)!

Ciao a tutti! Oggi inauguro una categoria nuova di articoli, che chiamerò “Consigli pratici” dove metterò tutti i consigli per viaggiare senza pensieri e senza lasciare nulla al caso, o quasi. In questo articolo voglio darvi qualche suggerimento per preparare una valigia “perfetta” senza farsi prendere dal panico pre-partenza. Ogni volta che si avvicina un viaggio, a prescindere da quanto mi terrà lontana da casa, inizio a provare una certa ansia al pensiero di dover preparare una valigia il più perfetta possibile, ed ogni volta il proposito è sempre lo stesso: portare il meno possibile. Ovviamente dopo tanti viaggi ho affinato una certa tecnica ma devo ammettere che a volte cedo alla tentazione di portare con me troppe cose, ripetendo a me stessa “la prossima volta farò meglio”. Ci sono però certe regole che col tempo ho iniziato a seguire e che ho deciso di condividere con voi. Continua a leggere